Erdogan e Al Sisi. Valori e interessi in politica estera

Gli “interessi” di uno Stato sono in qualche modo diversi dagli interessi egoistici del singolo, infatti vengono normalmente definiti “interessi nazionali” e si dice che, in questo campo, maggioranze ed opposizioni politiche dovrebbero trovare una visione comune e condividere le linee d’azione.

Lettera dal futuro e dall’altra parte del mondo

Contropiede è venuto in possesso di uno straordinario documento: il discorso che Evo Morales pronuncerà a novembre all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite dopo essere stato rieletto per la quarta volta Presidente della Bolivia: “Il mio nome è Evo Morales, ho sessant’anni e vengo dalla Bolivia. Parlo per conto del mio popolo,

Rileggere il passato per riprogettare la politica estera.

PARTE PRIMA : 1950 – 1990

L’opinione pubblica italiana pensa alla politica estera con limitato interesse e la politica vi si applica con un certo pigro conformismo, ripetendo stancamente i concetti tradizionali. Usiamo guardare il mondo con gli schemi degli anni ’50,